Biblioteca

BIBLIOTECA: L’ANGOLO DI GRETA

La  biblioteca  della   Scuola si è rinnovata e accoglie con puntualità i  piccoli lettori della Primaria … (continua)


#IOLEGGOPERCHE’ locandinalibrerie

#ioleggoperchè

L’iniziativa prevede che la scuola si gemelli con una o più librerie e che le famiglie si rechino in queste librerie nel periodo compreso tra sabato 21 ottobre e domenica 29 ottobre per acquistare uno o più testi già selezionati dalle maestre; il numero complessivo dei testi acquistati in questo periodo verrà raddoppiato poi gratuitamente dagli editori e donato alla scuola.

La scuola è già iscritta, le librerie gemellate sono:

Libreria dei Ragazzi, via Tadino 53, orario continuato 10-19, aperta anche domenica 22 e 29 ottobre

Libreria Centofiori, piazzale Dateo 5, chiusura pausa pranzo 13-15, chiusa di domenica

Libraccio, via Arconati 16, orario continuato 10-19.30, aperta anche  domenica 22 e 29 ottobre

Feltrinelli, Galleria Vittorio Emanuele, orario continuato 9.30-21.30, aperta anche di domenica

Le liste dei testi desiderati compilate dagli insegnanti sono stati trasmessi alle librerie.

Sulla base della lista, le librerie mettono da parte, normalmente ponendoli in uno scaffale dedicato, i testi scelti;

nel momento in cui si effettua l’acquisto, sul libro viene apposta una etichetta sulla quale la famiglia (normalmente il bimbo) che ha effettuato l’acquisto può mettere un messaggio per i compagni della biblioteca e il suo nome. Il o i libri acquistati vengono lasciati in libreria e risposti in scatole destinate alla nostra scuola. Si provvederà poi al ritiro. Nel mese successivo alla chiusura dell’iniziativa avviene il raddoppio da parte degli editori (su titoli diversi da quelli acquistati ma sempre compresi nell’elenco degli insegnanti).

—————————————————————————————————————————————–

IL LONGONE A PALAZZO ARCHINTO

La nostra biblioteca, l’angolo di Greta, è stata citata nell’articolo firmato da Giulia, Margot e Caterina e pubblicato nel mese di giugno su Punto&Accapo, il giornalino del Convitto Nazionale “P. Longone” di Milano realizzato dagli alunni ad uso esclusivo dell’Istituto e diffuso solo internamente. Insieme ad altre alunne, Giulia, Margot e Caterina, dopo la visita ai locali e al parco della  scuola, hanno avuto un confronto con le quinte elementari in vista del loro imminente ed importante passaggio alla scuola secondaria di primo grado.
Qui sotto il testo integrale dell’articolo ( Il Longone a Palazzo Archinto)

_____________________________________________________________

Incontro con l’autore: L. GARLANDO

L’Angolo di Greta ha ospitato un suggestivo incontro tra i ragazzi della IV elementare e lo scrittore e giornalista sportivo Luigi Garlando. Al centro del dibattito il tema della lettura come fonte di arricchimento non solo culturale, ma anche intellettivo, sociale, etico e morale…..ovvero la lettura come crescita e formazione personale attraverso il divertimento della scoperta e della fantasia. A seguito dell’incontro Luigi Garlando ha scritto un pensiero rivolto a  tutti i piccoli lettori della scuola primaria.

Cari ragazzi, 

i libri sono come i cani  e gatti, sono vivi e sono contenti se qualcuno va a trovarli. Quando avete un po’ di tempo passate da una biblioteca e se non avete voglia di leggere, accarezzateli soltanto sul dorso, come si fa con il pelo di un gatto. Saranno felici lo stesso. Ma se vi verrà voglia di leggere, sarà molto meglio per voi, perché la lettura è il gioco più divertente del mondo. La copertina di un libro è una porta che si apre e vi fa entrare in un modo di emozioni. Incamminatevi tra le pagine, vi divertirete.

Un abbraccio e l’augurio di belle storie

Luigi Garlando 

 

 

 

 

 

 

 

 

_______________________________________________________________________________

DALL’AUTORE AL LETTORE: IL SUGGESTIVO VIAGGIO DEL LIBRO

Un percorso che attraversa diverse fasi intrecciate tra loro e raccontate agli alunni della II A e II B da Fabrizio Costantini, che da 20 anni si occupa di marketing per le case editrici Fabbri e Rizzoli e in particolare proprio dei libri per bambini e ragazzi.

La testimonianza di questo affascinante viaggio ha spiegato ai piccoli lettori dell’Angolo di Greta anche le diverse figure professionali coinvolte: oltre allo scrittore, l’editor, il redattore, l’illustratore, il correttore di bozze, il grafico, lo stampatore, il distributore ecc….

Per sapersi orientare nella scelta di un  libro, i bambini hanno poi riflettuto sul ruolo della copertina, dal titolo  all’immagine, dalle generalità sulla casa editrice alla “quarta di copertina”.  

Rapiti dal racconto di Fabrizio Costantini, i giovani studenti si sono scatenati con molte domande:  “Quanto ci si mette a fare un libro?” “Chi decide la copertina e su quali basi?” “Chi sono gli autori?” “Cosa serve per fare lo scrittore?” “Come si decide il prezzo di un libro?”. Hanno fatto anche molte domande su tirature, copie vendute, autori e titoli più famosi, come si impagina un libro combinando testi e immagini.

Ancora una volta l’Angolo di Greta è stato scenario incantevole per un’importante occasione di crescita: imparare questo lungo e articolato percorso,  da sempre all’incrocio tra cultura e mercato, che considera il libro nella duplice veste di frutto della creatività umana e prodotto industriale

…….e chissà se tra i piccoli ascoltatori non si trovava nascosto, ancora inconsapevole, un futuro scrittore  e talento in erba…..

REGOLAMENTO BIBLIOTECA

CATALOGO Reference TABLE_febbraio 2017

CATALOGO Testi Lingua Italiana_febbraio 2017

CATALOGO Testi Lingua Straniera_febbraio 2017

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Iniziative: #ioleggoperchè

 

 

__________________________________________________________________________________________________________________

Inaugurazione Biblioteca Scuola Primaria

 

 

 

 

 

 

 

 

Archivio Articoli