Semiconvitto


L’organizzazione della vita scolastica prevede orari differenziati. La maggioranza degli alunni frequenta il semiconvitto, obbligatorio per tutte le classi della scuola primaria, secondario di primo grado e per il liceo classico europeo. Per i Licei Classico e Linguistico il semiconvitto è un’opportunità che può essere scelta dalle famiglie delle alunne, tramite iscrizione.
Il semiconvitto copre l’intera giornata, dalle ore 8 alle ore 17 o, su richiesta, 18.

Il personale educativo opera nell’ambito delle attività di convitto e semiconvitto e collabora con il personale docente per favorire la formazione e la crescita degli alunni.

La funzione del personale educativo racchiude in sé due momenti fondamentali:

  • il momento educativo, che si sviluppa in differenti situazioni (tempo libero, tempo studio, refezione), durante il quale l’Educatore mira a favorire la consapevolezza di sé, la socializzazione, il rispetto reciproco, attraverso varie iniziative, ludiche, ricreative, culturali (cineforum, laboratori, dibattiti, attività teatrali, attività sportive);
  • il momento didattico, che vede l’educatore impegnato in interventi di consulenza, sostegno, metodologia di studio, nell’ambito di un rapporto di interazione con il corpo docente. L’educatore, a seconda delle esigenze, svolge attività di sostegno individuale o di gruppo, avvalendosi del proprio bagaglio culturale e delle proprie competenze.

In particolare

  • nella scuola primaria e secondaria di primo grado l’educatore accompagna le classi a pranzo, presiede a una corretta alimentazione e un’adeguata educazione, programma ed attua attività ludico-ricreative all’aperto e in palestra. Nel corso del pomeriggio si alterna con il personale docente guidando gli alunni nelle attività di studio e di esecuzione di compiti e di approfondimento;
  • nel Liceo Classico Europeo, il cui progetto educativo si basa proprio sull’azione congiunta di docenti ed educatori, questi ultimi operano in compresenza con i docenti in alcune delle ore pomeridiane. Assistono le allieve durante le fasi dello studio guidato e delle attività extracurriculari, coadiuvano i docenti nell’organizzazione della programmazione educativa e nell’organizzazione dell’attività didattica, naturalmente in relazione alle proprie abilità e competenze;
  • nel Liceo Classico e nelle due sezioni di Liceo Linguistico, terminate le lezioni curricolari, gli educatori guidano gli allievi nelle attività di studio aiutandoli ad acquisire un metodo di lavoro proficuo ed autonomo, promuovono attività di approfondimento (laboratori, dibattiti, cineforum), propongono attività che favoriscano la socializzazione (corso di teatro, Gruppo Sportivo, uscite).

Archivio Articoli